Slide Scrittura Terapeutica Autocreativa

Percorso di Scrittura Terapeutica Autocreativa

Lo strumento della scrittura è di per sé molto indicato quando in un contesto di cura si necessita di rallentare il tempo per far si che la persona si sottragga all’incedere di eventi o sentiti emozionali che non riesce a comprendere o gestire. La pagina diventa allora uno specchio dove, in un processo di meta riflessione, far emergere vissuti, autoinganni, nuove verità. Un percorso mediato da uno metodo di scrittura terapeutico che consente di attraversare razionalmente ed emotivamente le apicalità del proprio percorso di vita, andando a risignifica il proprio vissuto, per poter ridefinire una nuova percezione di sé.

Obiettivi del percorso di cura

Offrire un luogo e un tempo in cui la persona si permetta di ripensarsi smettendo di rifugiarsi in autoinganni disfunzionali

Offrire un luogo e un tempo in cui tramite il rispecchiamento con il resto nel gruppo diventi possibile confrontarsi e riconoscersi per dare vita ad una nuova identità

Offrire un luogo e un tempo in cui sentirsi nuovamente artefici del proprio processo di crescita ed evoluzione, quindi autori della propria vita

Offrire un luogo e un tempo dove sia possibile imparare a ricostruire fiducia e relazioni significative

Metodologia

Il metodo della Scrittura Terapeutica Autocreativa nasce da un approfondito studio teorico e pratico delle varie tipologie di scrittura e dopo una lunga esperienza di lavoro con le persone e le loro scritture.
La Scrittura Terapeutica Autocreativa è un metodo specialistico in quanto nasce come declinazione del Modello di Cura Sociale CSC che orienta il professionista e chi lo fruisce in ogni suo passaggio, ed in quanto costruito intorno ad un’architettura specifica, appositamente ideata per superare i limiti intrinseci che le varie tipologie di scrittura possiedono naturalmente se fruite singolarmente.

Step che vengono attraversati durante il percorso di scrittura

icona 1

Condividere la propria storia di vita e imparare a leggere le sue ridondanze esistenziali ;

icona 21

Riattraversare emozionalmente la propria memoria e comprendere la correlazione tra memoria del bambino e sintomatologie comportamentali espresse dall’adultoo se e come questo si manifesti nel presente;

icona3

Attraversare il “non detto” per elaborare la rabbia e il dolore, per potersi avvicinare al tema del perdono

icona4

Mettere in forma nuovi bisogni e desideri per poter ridefinire una nuova omeostasi identitaria

Durata

Il percorso ha una durata che varia da 5 a 12 incontri di 1 ora circa ciascuno da effettuarsi ogni 15 giorni, per un arco di tempo di circa sei mesi, ma può essere differenziato caso per caso a seconda del bisogno come definito all’interno del piano personalizzato di cura che si concorderà.

Modalità di accesso

Per il contatto con un nostro referente:
• chiamare il numero 333 882 2385
• inviare email a: info@serviziosocialeaurora.it

Costi

I costi variano a seconda dei territori di riferimento in cui possono essere attivi progetti di finanziamento pubblico a copertura. Nel caso non vi fossero finanziamenti il costo resta comunque agevolato (prendere contatti con la segreteria per avere informazioni).